Per il primo anno, Palermo sarà una delle tappe di IT.A.CÀ migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile, unica tappa siciliana dal 18 al 20 settembre 2020.

Le cooperative Palma Nana, Addiopizzo Travel, Rigenerazioni (Cotti in Fragranza) e Libera Terra Mediterraneo hanno voluto portare in Sicilia il Festival: IT.A.CÀ. Palermo sarà una prova, una sperimentazione verso un diverso modo di fare turismo, con uno sguardo alla sostenibilità ambientale, sociale e culturale, uno stimolo verso nuovi stili di vita possibili nella città di Palermo.

IT.A.CÀ. Palermo vuole essere un momento di riflessione nella città sui temi del turismo responsabile, un momento di condivisione, dialogo e tra attori che animano oggi Palermo impegnati e nella rigenerazione sociale e culturale della città, uno spazio comune di progettazione.

Turismo responsabile e bio-diversità

Premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU per l‘eccellenza e l’innovazione nel turismo, IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile, invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri e degustazioni per lanciare un’idea di turismo più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive. Un cammino unico in tanti territori diversi, per trasformare l‘incoming in becoming. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.

Il tema della 12°edizione è la Bio-diversità che riguarda non solo l’ambito ecologico, ma in primis la società globale e il sistema socio-economico dominante.

I princìpi e i valori di IT.A.CÀ si sposano con la necessità di produrre un cambiamento concreto nelle abitudini dei viaggiatori dove i cammini, il turismo lento, le aree interne e le comunità locali sono, ad oggi, una concreta via d’uscita per tornare a viaggiare in sicurezza e con il piacere di scoprire le bellezze naturali del territorio.

Appuntamento Al Fresco il 18 settembre

La prima edizione di IT.A.CÀ Palermo prenderà il via nel nostro bistrot Al Fresco (vicolo Brugnò 1, Palermo) con un incontro e aperitivo.

Tavola Rotonda “Turismo responsabile: le buone pratiche nei territori”. Il turismo responsabile attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture. Esempi e luoghi dove forme di turismo responsabile riconoscono la centralità della comunità locale rendendola protagonista del racconto del proprio territorio.
Al tavolo parteciperanno i responsabili di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile), SlowFood Italia, Aree Protette, Comune di Palermo, Legacoop Sicilia, sono stati invitati Assessorato Regione Siciliana, operatori del turismo (Guide Turistiche, B&B, operatori del Turismo Responsabile) cittadini e viaggiatori.

PROGRAMMA
h 17.00 Il turismo responsabile racconti dei territori
• Il Turismo Responsabile dai principi alle buone pratiche | Referente A.I.T.R Associazione Italiana Turismo Responsabile.
• La Bio-Diversità una storia del rapporto tra alimentazione e diversità culturali | Francesco Sottile, Referente SlowFood Italia
• Le Aree Protette siciliane e la sfida della Biodiversità | Incontro con referente Riserve Naturali Siciliane.
• Tavola Rotonda sul Turismo Responsabile.
h 18.00 Presentazione IT.A.CÀ Palermo 2020
– I Partner IT.A.CÀ Palermo > Palma Nana, Libera Terra, Addiopizzo Travel, Cotti in Fragranza
– Il Programma di IT.A.CÀ Palermo
h 19.00 Aperitivo Al Fresco Giardino Bistrot (costo aperitivo: 8€).
Il programma dell’intero festival è molto ricco: saranno tre giorni di eventi, passeggiate, scoperte e laboratori. Lo trovate qui.
Speriamo di vedervi durante il festival, non perdetelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Newsletter

Iscriviti per ricevere notizie freschissime e promozioni.
Per te subito uno sconto del 10%!

Il laboratorio ci impegna tantissimo, quindi non temere: ti scriveremo solo quando ne vale la pena!